PODCAST | La settimana dei mercati del 7 settembre 2020

Lunedì, 07 Settembre 2020

Economica e mercati

L’epicentro della correzione nella prima settimana di settembre è stato il settore che maggiormente aveva trainato il rialzo agostano, vale a dire il settore della tecnologia. Dalla chiusura di mercoledì 2 settembre ai minimi toccati venerdì 4 l’indice delle grandi capitalizzazioni della tecnologia, il Nasdaq 100, ha segnato un -10%, chiudendo la settimana a -3,12% . L’improvvisa inversione di tendenza ha pesato sulla maggior parte degli indici principali che, ad eccezione del Giappone, hanno chiuso la settimana in territorio negativo. Negli USA, oltre al Nasdaq 100, l’indice principale, lo Standard and Poor’s 500, ha lasciato sul terreno il -2,3%. Riflesso negativo anche sui mercati europei, con l’indice Eurostoxx50 in ribasso del -1,66%. 

In ribasso anche i mercati emergenti con l’indice MSCI Emerging che ha lasciato sul terreno il -1,97%. Quanto ai mercati obbligazionari governativi pochi i movimenti di rilievo.

Ascolta l'aggiornamento del 7 settembre dalla voce di Giordano Beani